fbpx

Riapriamo si, no, forse

In attesa di regole certe, (e per tempo), della riapertura di imprese non strategiche, dei negozi, delle attività, della vita “normale”, regna la confusione e il nonsense. Dov’è finito il buon senso? Quante volte lo abbiamo detto prima del Covid… e adesso ci tocca ripeterlo ancora di più. Migliaia di ordinanza comunali, regionali, tutte diverse si aggiungono a quelle che si profilano all’orizzonte dettate da più comitati di esperti chiamati da Ministri e dal presidente del consiglio. Esperti che finalmente hanno superato il numero degli infetti. Mille procedure per accedere al credito aggiuntivo dedicato alle imprese: ma ci arrivano segnalazioni che le banche stanno ripianando vecchie posizioni di sofferenza. In altri termini, mancano procedure semplici e buon senso. E tanti nostri Amici ci segnalano il proprio conto della serva: conviene aprire il ristorante? Il bar? La propria attività? No. I conti non tornano. Troppo costi per riaprire e il break even point non quadra. Non si può riaprire. Ve ne dico solo uno. Che mi fa venire le lacrime agli occhi per il Valore storico e culturale. Cipriani a Venezia non potrà aprire l’Harry’s bar. Quanti di questi luoghi unici al mondo sono costretti a cedere di fronte a leggi e regolamenti dettati dal conformismo e dal nonsense? E quanti giovani hanno dato tutto quello che avevano per un format commerciale che adesso risulta fallimentare?
Che peccato. Per una legge che di scientifico al 2020 ha ben poco.

Condividi ora questo articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

Lavoriamo per il nostro futuro

Vi elencheremo i vari punti che porteremo in dialogo alle istituzioni attuali e cercare di lavorare per renderli concreti per

La nuova spinta all’edilizia

Per cercare di fronteggiare la crisi finanziaria e produttiva che affligge la nostra economia, il legislatore ben ha pensato di

Storia di un eroe moderno

Una donna o un uomo con la partita Iva. L’eroe si alza tutte le mattine senza sapere quando andrà in

Lavoriamo per il nostro futuro

Vi elencheremo i vari punti che porteremo in dialogo alle istituzioni attuali e cercare di lavorare per renderli concreti per

La nuova spinta all’edilizia

Per cercare di fronteggiare la crisi finanziaria e produttiva che affligge la nostra economia, il legislatore ben ha pensato di

Storia di un eroe moderno

Una donna o un uomo con la partita Iva. L’eroe si alza tutte le mattine senza sapere quando andrà in