fbpx

Autonomi e Partite Iva

Incremento del 40% di forfettari nei primi trimestri 2018-2019

L’incremento sui dati dei forfettari parla di un’apertura cospicua in termini numerici verso la Partita Iva. “I dati diffusi dall’Osservatorio sulle Partite Iva del ministero dell’Economia e delle Finanze,” si dice chiaramente in lavoce.info, “offrono alcune significative indicazioni.” Il dato più interessante e rilevante riguarda il grande aumento di aperture di Partite Iva in regime forfettario. Il confronto è basato sul primo trimestre dei rispettivi ultimi due anni, il corrente 2019 e il passato 2018: l’incremento del dato sugli aventi Partita Iva è pressoché travolgente, perché si parla di un aumento addirittura del 40%. Detto in termini numerici, il passaggio da primo trimestre a primo trimestre consiste in un incremento da 74.647 a 104.456 Partite Iva.

L’incremento del dato è ancora più consistente se anziché considerare solo un confronto tra ’18 e ’19, consideriamo il confronto con la media del triennio precedente, afferente al periodo 2016-2018. In questo caso si parla di un aumento del 52,6%.

Condividi ora questo articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su linkedin
Condividi su twitter

La nuova spinta all’edilizia

Per cercare di fronteggiare la crisi finanziaria e produttiva che affligge la nostra economia, il legislatore ben ha pensato di

Storia di un eroe moderno

Una donna o un uomo con la partita Iva. L’eroe si alza tutte le mattine senza sapere quando andrà in

Il ritorno delle nazionalizzazioni

Da diverso tempo si sta assistendo ad un sempre più massiccio intervento dello Stato, attraverso anche l’utilizzo dei fondi di

La nuova spinta all’edilizia

Per cercare di fronteggiare la crisi finanziaria e produttiva che affligge la nostra economia, il legislatore ben ha pensato di

Storia di un eroe moderno

Una donna o un uomo con la partita Iva. L’eroe si alza tutte le mattine senza sapere quando andrà in

Il ritorno delle nazionalizzazioni

Da diverso tempo si sta assistendo ad un sempre più massiccio intervento dello Stato, attraverso anche l’utilizzo dei fondi di